ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE MATTEI

Breve storia del Polo Mattei

Il nostro Polo scolastico è stato creato nel suo primo nucleo in Via Boiardi nei primi anni ‘80 per poi via via ospitare tutte le scuole superiori di Fiorenzuola: oggi la sede, recentemente ampliata con una seconda palestra, ospita il Liceo Scientifico, il Liceo delle Scienze Umane, l’Istituto Tecnico Economico, l’Istituto Tecnico tecnologico, l’Istituto Professionale.

Molte di queste scuole hanno avuto una vita travagliata o nella loro istituzione o perché rimaste a lungo senza una sede fissa.

Ad esempio, la più vecchia, il Liceo Scientifico, è stato istituito grazie ad una lunga battaglia dell’amministrazione comunale iniziata negli anni ‘40 con le prime richieste dei Podestà, poi nel ‘41-42 con una prima classe autorizzata come scuola privata-comunale presso Palazzo Lucca. Nel ‘43, grazie all’intervento di fiorenzuolani illustri con conoscenze al Ministero, diventa Regia scuola statale come sede staccata del Respighi di Piacenza e trasferita nel più capiente Palazzo di Piazzale Taverna, vicino a quello attuale delle Poste. Negli anni Quaranta c’è un costante incremento delle iscrizioni, nonostante questo all’inizio degli anni Cinquanta si assiste a un tentativo di soppressione della scuola per economie ministeriali, ma la giunta comunale ed il sindaco Ernesto Orsi riescono a salvarla, accettando di assumersi l’onere del finanziamento e chiedendo contributi a cittadini facoltosi di Fiorenzuola. Nel 1954, con Decreto firmato dal Presidente della Repubblica, Luigi Einaudi, il liceo viene finalmente riconosciuto come scuola autonoma intitolata a “ E. Fermi” e posto sotto la guida del preside Antonino Mirabile, già professore di matematica.

Dal 1954 la storia è nota, fino alla costruzione della palazzina ad hoc, dove il Liceo si trasferisce nell’anno scolastico ‘91-92.

Un’altra scuola che ha avuto una storia accidentata è l’Istituto Tecnico Commerciale oggi Istituto Tecnico Economico.

Nato nell’Ottobre del ‘72 per andare incontro alle esigenze degli studenti che s’iscrivevano a Piacenza o a Fidenza, anch’essa vede inizialmente la luce come sede staccata del Romagnosi di Piacenza. Diventa autonoma nel ‘77 con il nome di “ E. Mattei” , viene ospitata  dapprima nell’edificio ex scuole elementari di Piazzale Taverna,  presso la Canonica per due anni e presso la ex Caserma dei Carabinieri per poi arrivare nella sede appositamente costruita in Via Boiardi nell’82.

 

Anche l’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato ha cambiato tante sedi prima di approdare al Polo: fondato nel ‘57 come sede staccata dell’Ipsia “ Leonardo da Vinci” di Piacenza, nel ‘61 è andato, con tanto d’inaugurazione ufficiale, in Via Bressani dove è rimasto fino al trasferimento al Polo nel ‘99 nella palazzina attualmente occupata dall’Istituto Tecnico Industriale, istituto a sua volta nato direttamente nel Polo nel 2001 e che sta crescendo negli ultimi anni negli indirizzi e nelle iscrizioni.  

L’ultima e più recente scuola superiore, sorta nel Polo come l’ITI, è il Liceo delle Scienze Umane istituito nell’anno scolastico 2014-15 sull’onda del crescente successo dei licei umanistici in regione, al fine di creare uno sbocco adatto ad un’utenza femminile e offrire un’opzione in più sul territorio che permettesse agli alunni di non viaggiare.

Il notevole incremento di studenti e classi degli ultimi anni ha indotto inoltre l’Amministrazione provinciale a costruire un’ala aggiuntiva alla Palazzina del Licei/Ipsia e ad affittare alcune aule e laboratori presso la sede dell’Ente di formazione regionale Tutor, che si è trasferito in una nuova palazzina dello stesso Campus di Via Boiardi nel ’92.

Poiché fino al 2000 le scuole erano formalmente istituti separati, negli anni si sono avvicendati al timone tanti presidi , tra i quali ricordiamo i professori Giovanni Guadagnoli, Gianpaolo Carini, Raffaele Corradi, Francesca Zavaroni, Gianna Arvedi all’Ite , Antonino Mirabile, Alberto Gromi, Franco Balestra al Liceo.

Poi dal 2000, con l’autonomia scolastica, gli istituti si sono uniti sotto un’unica Dirigenza scolastica , con dirigenti il Dott. Maurizio Sartini dal 2001 al 2007, il Dott. Mauro Monti dal 2007 al 2016 e ora dal 2016 la Dott.ssa Rita Montesissa, (che è stata anche vicepreside del Liceo dal‘94 al 2007) affiancati dal 2007 dal Vicario, prof. Gianni Montani.

Tutte queste scuole sono riunite in un unico campus scolastico molto funzionale (con officine, laboratori, biblioteca, auditorium, aula magna, aule speciali, due palestre, un campetto all’aperto e persino un bar), che riesce a dare sempre più un’offerta formativa ricca e articolata perché negli anni si è dotato di tecnologie e di strumenti all’avanguardia grazie anche a collaudati legami con le realtà economiche e con le altre istituzioni del territorio.

Infatti, come già accennato, nel corso degli ultimi dieci anni le iscrizioni sono aumentate in modo esponenziale, anche in risposta a corsi di studio e a indirizzi nuovi, e questo conferma il trend positivo delle scuole del Mattei, che raccolgono successi anche per i risultati dei propri diplomati all’Università o nel lavoro.

Possiamo considerare quindi il Polo scolastico di Fiorenzuola come un punto di riferimento culturale ed una grande ricchezza per tutta la comunità locale, con la quale esso cerca sempre una fattiva e costante collaborazione.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.